Il tecnico della Roma Femminile Elisabetta Bavagnoli ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv dopo il pareggio per 1-1 contro il Sassuolo. Ecco le sue parole:

"La gara non è stata facile, il Sassuolo non è una squadra semplice, è organizzata, determinata. Abbiamo fatto un buon primo tempo ed ero fiduciosa perché avevamo preparato la palla su queste costanti loro palle lunghe. Nel secondo tempo hanno assolutamente meritato il pareggio. Sono un po' delusa e amareggiata. Dobbiamo dimostrare molto di più se vogliamo crescere. Dobbiamo rientrare nel secondo tempo con la forza di una squadra che è stata nel primo tempo per 30' nella loro metà campo. Forse c'è stato un po' di timore. Siamo rientrate in campo con quella mancanza di coraggio che abbiamo avuto invece nel primo tempo. La mentalità è la cosa per me più importante. Prepariamo e giochiamo bene le partite tatticamente e fisicamente, ma se vogliamo fare il salto di qualità non ci possiamo permettere questi cali e dobbiamo dimostrare di più. Ci sono anche delle note positive però, finalmente abbiamo tutta la squadra, si sta allenando da poco anche Andressa, abbiamo degli inserimenti ancora da provare e da questo punto di vista sono fiduciosa per il futuro".