La Nazionale Femminile di Milena Bertolini vince 2-1 all'esordio nel Mondiale di Francia contro l'Australia grazie ad una doppietta di Barbara Bonansea. La nazionale azzurra aveeva trovato altre due volte la via del gol, poi annullato in entrambe le occasioni per fuorigioco. Il vantaggio australiano è arrivato al 22' del primo tempo con un rigore di Samantha Kerr, capitano australiano, che dal dischetto si fa parare il tiro da Giuliani che però non trattiene e sulla respinta è sempre la giocatrice australiana a mettere a segno il vantaggio.

Il secondo tempo si apre con l'ingresso in campo del capitano giallorosso Elisa Bartoli al posto di Aurora Galli. Al 53' della ripresa Barbara Bonansea ruba un pallone nella tre quarti australiana, entra in area di rigore dribla un difensore e segna il gol del pareggio per le azzurre. In pieno recupero, quando la partita sta per concludersi sul risultato di parità, da un calcio d'angolo il portiere australiano sbaglia l'uscita e sempre Bonansea insacca il pallone in rete, consegnando i primi tre punti alla nazionale italiana.