Abbiamo seguito le vicende dell'udienza di oggi riguardante i due tifosi giallorossi fermati a Liverpool lo scorso 24 aprile, in seguito agli scontri nei pressi della curva dei tifosi dei Reds (la Kop). Ve ne riportiamo, di seguito, la cronaca:

11:48
Al primo posto, F.L. è accusato di aver inflitto un grave danno fisico a Sean Cox il 24 aprile 2018. Si dichiara innocente.

Al secondo posto, sono entrambi accusati di violento disordine, in data 24 aprile 2018, con presumibile uso o minaccia di utilizzo di una violenza illegale, dal momento che vi sono insieme tre o più persone in totale che hanno usato o minacciato l'utilizzo di una violenza illegale e il comportamento di tutti insieme era tale da indurre ragionevolmente una persona a temere per la sua sicurezza personale.

F.L. si dichiara non colpevole di disordini violenti.

D.S. si dichiara colpevole di disordini violenti.

11:52
Il Pm Sutton dice che l'accusa sta ancora valutando la propria posizione e che questa è un'indagine in corso e che è stato proposto che il processo sia spostato da Liverpool.

Il giudice Conrad afferma che il processo potrebbe essere fissato per il prossimo ottobre a Preston.

Il Pm Sutton dichiara che il processo dovrebbe durare una settimana.

11: 59
L'avvocato Power ha chiesto se il suo cliente (D.S.) possa essere giudicato oggi.

Il giudice Conrad e il Pm Sutton (per l'accusa) affermano entrambi di essere per il momento contrari a questa proposta.

L'avvocato Power dice che la questione urgente, per quanto riguarda D.S. è che non parla affatto inglese e non ci sono rischi nel caso di un suo rimpatrio. Dichiara: "Comprendiamo che oggi probabilmente presenta troppe difficoltà logistiche ma, poiché gli eventi sono catturati in un video della nostra presentazione, si applicano considerazioni diverse ed è uno di quei casi in cui si potrebbe esprimere una sentenza separatamente. Riguardo a D.S. - continua l'avvocato - tutte le nostre ricerche suggeriscono un carattere impeccabile."

Il Pm Sutton ricorda che questa è un'indagine in corso, D.S. fa parte del disordine violento. Questo è un procedimento comune e lo stesso identico giudice dovrebbe giudicare entrambi gli uomini.

L'avvocato Power dice che questo non deve accadere obbligatoriamente allo stesso tempo.

Il giudice Conrad, però, afferma che l'avvocato Power potrebbe rilasciare dichiarazioni al giudice del processo. L'avvocato Power risponde che le cose progrediranno nel tempo.

Il giudice Conrad rimette in carcere D.S., e dichiara che potrà fare appello al giudice di Preston in attesa di giudizio.

12:02
Per quanto riguarda il processo di F.L., il Pm Sutton dichiara che la data del processo è l'8 ottobre di quest'anno.

La signora Gurden (avvocato di F.L.) afferma che una revisione preliminare potrebbe essere appropriata.

Il giudice Conrad dichiara che F.L. sarà processato a Preston l'8 ottobre e che lì rimarrà in custodia fino alla data del processo.