Marash Kumbulla è arrivato a Fiumicino. Il difensore con passaporto albanese, ma nato in Italia, è atterrato allo scalo romano poco dopo le 16.35 con un volo proveniente da Verona. Pantaloni neri, maglia bianca e mascherina d'ordinanza, Kumbulla si è concesso ai fotografi presenti in aeroporto e poi è salito in auto per dirigersi a Villa Stuart e sostenere le visite mediche di rito.

Se tutto andrà bene diventerà ufficialmente un calciatore della Roma. Kumbulla arriva in giallorosso con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni. Al calciatore un contratto di 5 anni con stipendio da 1,5 mln a salire più bonus.