L'Arsenal, con una nota sul proprio sito, ha comunicato di aver rescisso consensualmente il contratto con Mkhitaryan per "consentirgli di trasferirsi alla Roma a titolo definitivo". Lo scorso 30 giugno il club giallorosso aveva comunicato l'estensione del prestito dell'armeno fino al 31 agosto e il conseguente accordo preliminare per il 2020-21 con la rescissione del contratto con i londinesi, che puntualmente è arrivata.

"Ognuno all'Arsenal ringrazia Micki per il contributo offerto al club e gli augura il meglio per il suo futuro alla Roma", scrivono i Gunners nel comunicato. Arrivato all'Emirates nel gennaio 2018 dal Manchester United, Mkhitaryan in un anno e mezzo ha segnato 9 gol e servito 13 assist ai compagni, oltre ad aver raggiunto, nel 2019, la finale dell'Europa League, che però non ha potuto giocare per motivi politici.