L'allenatore del CorinthiansFabio Carille, ha parlato in conferenza stampa del futuro del talento Mateus Vital, il classe 1998 del "Timao" finito nel mirino della Roma dopo l'addio di El Shaarawy e l'infortunio di Diego Perotti. Queste le sue parole.

"Perdere un giocatore fa parte del calcio. Tutti sanno che il club è in una cattiva condizione finanziaria. Questo è chiaro e con giocatori eccellenti come i nostri è una cosa normale. Vital ha 20 anni e un enorme potenziale. Fa parte del calcio, può succedere di perderlo e dobbiamo essere preparati".