Gonzalo Higuain (LA SCHEDA) è arrivato oggi a Torino per le visite mediche con la Juventus. Se dovessimo guardare solo al linguaggio del corpo, l'attaccante argentino sembra pienamente immerso nel mondo bianconero: è stato accolto, sia all'entra che all'uscita del J-Medical, dai cori dei tifosi ("Resta con noi") rispondendo con un grosso sorriso e battendosi la mano sul petto.

Ma il mercato è fatto di tante altre cose e il bomber al momento non rientrerebbe nei piani della Juventus e sicuramente non è la prima scelta di Sarri per l'attacco. La Roma è uscita allo scoperto con le parole di Petrachi in conferenza ("A Roma potrebbe ripercorrere le orme di Batistuta) e resta alla finestra.

L'ostacolo maggiore è l'ingaggio di Higuain che guadagna 7,5 mln di euro fino al 2021, ma soprattutto la volontà del giocatore che pubblicamente - per bocca del fratello/agente - ha sempre detto che in Italia giocherà solo con la Juventus. La Roma aspetta l'evolversi della situazione, Petrachi conta di convincere il bomber ad accettare la sfida giallorossa proponendogli però di spalmare l'ingaggio con più anni di contratto arrivando ad offrire massimo 4,5 mln di euro a stagione. Un'eventuale buonuscita della Juve a suo favore potrebbe sbloccare la situazione