Tempi duri per Malcom e guerra fredda tra i suoi agenti e il Barcellona. Stando alle informazioni in possesso di Sport, infatti, il rappresentate dell'attaccante brasiliano la scorsa settimana non si è presentato alla riunione fissata con il club catalano. Alla ricerca di nuovi rinforzi in attacco, i blaugrana stanno per chiudere l'affare Griezmann e stanno pensando anche al ritorno di Neymar. Anche per questo, la dirigenza ha già comunicato al calciatore di essere sul mercato, ma ad oggi le squadre disposte a soddisfare la richiesta da 40 milioni di euro del Barça non incontrano il gradimento del giocatore. L'ex Bordeaux preferisce una partenza in prestito con diritto di riscatto (l'Arsenal si è già fatto vivo) perché convinto di potersi giocare le proprie chance in futuro in Catalogna. Dopo i contatti telefonici di questi giorni, in settimana potrebbe esserci la tanto attesa riunione tra club e agenti di Malcom.