"Neymar vuole tornare, ma noi non ci stiamo pensando". Esordisce così in conferenza stampa il vicepresidente del club blaugrana Jordi Cardoner, che ha fatto chiarezza sul futuro dell'attaccante brasiliano di proprietà del Paris Saint-Germain. Il dirigente ha confermato il desiderio del classe 1992 di lasciare il club francese per tornare in Catalogna, ma non che sia una questione discussa nel club. Soprattutto per le modalità di addio del 2017, quando lo sceicco Nasser Al-Khelaifi venne pagò la clausola da 222 milioni di euro per accaparrarsi il calciatore.