Fabbricini: "Il mio augurio è che ci sia una grande coesione nell'assemblea federale"

Il commissario straordinario della FIGC ha parlato dell'elezione del nuovo presidente: "Per il bene del calcio spero che la strada sia sempre più piana se non in discesa"

La Redazione
13 Ottobre 2018 - 20:11

Roberto Fabbricini, commissario straordinario della FIGC, ha parlato della prossima elezione del Presidente della Federazione a margine di un evento in presentazione della Supercoppa Femminile tra Fiorentina e Juventus. Queste le sue parole:

"Fra 7 giorni ci sarà l'assemblea della federazione, ci sarà una nuova classe dirigente democraticamente eletta, il mio augurio è che ci sia una grande coesione: se c'è si può fare bene, se non c'è probabilmente avremo una strada più in salita. E io spero che per il bene del calcio questa strada sia sempre più piana se non in discesa. Sono molto felice che questo sia l'ultimo atto calcistico del mio commissariamento. Sono contento perché abbiamo lavorato bene per il calcio femminile, sicuri che quelle decisioni prese, fossero le uniche possibili per continuare a crescere"

© RIPRODUZIONE RISERVATA