Nel prepartita di Manchester United-Roma, gara d'andata delle semifinali di Europa League con fischio d'inizio alle ore 21, il General Manager dei giallorossi Tiago Pinto ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Tiago Pinto a Roma TV

Una serata importante...
"Sì, è vero. Questa è una serata importante per la Roma, per la squadra, per il calcio italiano. È una semifinale di Europa League, siamo tutti concentrati su questa gara e sul provare a vincere. Non possiamo dimenticare però che il turno si giocherà in 180 minuti. Oggi sarà importante fare bene, ricordandoci che ci sarà il ritorno tra una settimana all'Olimpico". 

Dal punto di vista tattico che gara si aspetta?
"Sono due squadre che giocano molto bene. Il Manchester United è il secondo attacco in Premier League, è una squadra molto forte con giocatori bravi. Noi abbiamo la nostra strategia, la nostra ambizione e credo che insieme troveremo un buon risultato per la Roma e per il club". 

Sui tifosi a Trigoria.
"Come tifoso di calcio, anche quando ero in Portogallo, già conoscevo la tifoseria della Roma, sempre molto passionale e fedele alla squadra. Ieri è stato un momento molto importante per noi e per la squadra. Speriamo di poter festeggiare presto con loro in futuro".

Tiago Pinto a Sky Sport

Questa è una notte speciale. Cosa si aspetta?
"Oggi è una partita importante per noi, non solo per la Roma, ma per il calcio italiano. Ci aspetta una partita difficile, siamo qui per fare un buon risultato. Non possiamo dimenticare che è solo la prima partita. Siamo concentrati per fare la storia del club".

Quanto le sta piacendo l'atteggiamento di Fonseca?
"Paulo è stato sempre un grande professionista, ha fatto un grande lavoro anche quando non ero qui. Oggi non è il giorno per pensare al futuro, ma alla partita: Fonseca è un leader ed è il primo a farlo"