Pallotta: "Gli episodi di razzismo sono gravi, il mio è un discorso generale non legato a Chelsea-Roma"

Il presidente ha aggiunto: "Si tratta di fatti deplorevoli sempre e comunque"

La Redazione
20 Ottobre 2017 - 20:50

Intervenuto ai microfoni dell'emittente radiofonica SiriusXM FC, il presidente della Roma James Pallotta ha dichiarato: "La cosa frustrante è che a volte negli stadi è sufficiente che un paio di elementi faccia qualcosa di stupido affinché questo poi, purtroppo, si rifletta negativamente sul 99,9% delle persone che non la pensa in quel modo e non farebbe mai qualcosa del genere. Sono episodi gravi e deplorevoli sempre e comunque, a prescindere da quello che possa essersi verificato l'altro giorno, il mio è un discorso di carattere generale. Dispiace che i club siano ritenuti responsabili per le azioni di pochi idioti in giro per il mondo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA