Il regime di freddi flussi settentrionali, che nel corso della settimana ci aveva riservato temperature notturne di stampo invernale, ha ormai lasciato il passo a vivaci correnti sciroccali, decisamente più temperate ma umide e instabili, associate a un fronte perturbato atlantico che da Francia e Spagna avanza verso l'Italia. Le precipitazioni più diffuse, intense e persistenti sul nostro Paese, al momento, riguardano gran parte del Nord e la Toscana, e giungeranno domani a coinvolgere pienamente anche la nostra regione, che oggi resta interessata solo marginalmente dal flusso perturbato.

La domenica nella Capitale trascorrerà all'insegna del cielo molto nuvoloso o coperto, con possibilità di qualche debole tratto piovoso limitata alle ore mattutine, e qualche parziale apertura del cielo in serata, in attesa del deciso peggioramento di domani. Temperature massime sui 16/17°C, valori durante la gara sui 14/16°C; venti da moderati a tesi di Scirocco.