Carlo Feliziani, responsabile ticketing della Roma, è intervenuto ai microfoni di Roma Radio. Ecco le sue parole:

"Uscito il comunicato di vendita per la trasferta di Madrid, si parte domani. Ci sono delle fasi come sempre: prima fase che inizierà domani e si concluderà lunedì, è dedicata a chi ha sia l'abbonamento di campionato che quello di Champions League; la seconda, da martedì a mercoledì, è per chi ha solo uno degli abbonamenti; la terza è l'eventuale vendita libera, fino a lunedì 17 alle ore 14. Abbiamo più di 3.500 biglietti a disposizione, non ci dovrebbero essere problemi. Come sempre, avvantaggiamo gli abbonati. Difficilmente le altre partite avranno questa disponibilità a causa della capienza degli stadi. Per esempio col Viktoria Plzen avremo forse 500 biglietti, ma non dipende dalla Roma. Ci sarà un ordine di vendita, perché ci saranno sia il terzo anello che il quarto. Cosa importante su disposizione del Real Madrid: è necessario che i biglietti siano nominativi. Quei biglietti, una volta emessi, non potranno essere ceduti. Chi si presenta allo stadio e il nominativo non corrisponde, non entrerà allo stadio. Per quanto riguarda il derby, abbiamo venduto circa 5.000 biglietti al secondo giorno di vendita, Distinti Sud esauriti, così come Curva Sud centrale e laterale in abbonamento. C'è ancora disponibilità in Tevere e Monte Mario".