Rudi Garcia, tecnico dell'Olympique Marsiglia, è stato intercettato dai giornalisti dell'Ansa a margine del forum per allenatori di club d'élite organizzato dall'Uefa a Nyon. "Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente, mi sento molto più vicino all'altro club che al nostro avversario in Europa League - ha detto Garcia che ha poi lanciato messaggi d'amore per i suoi ex tifosi -. "Sono sempre un tifoso giallorosso. Tornare all'Olimpico mi darà emozione, anche se non sarà la stessa cosa senza la curva Sud piena di colori giallorossi".

Il tecnico francese ha poi parlato di Kevin Strootman, passato a fine mercato dalla Roma all'OM: "Si tratta chiaramente di un top-player, in termini di esperienza, di grinta, di equilibrio che può dare alla squadra e anche a livello di opzioni tattiche che può offrire all'allenatore. Sin dalla sua prima partita ha confermato quanto la sua presenza sia importante". Garcia ha svelato anche un retroscena sulla trattativa: "Penso che la possibilità di prenderlo si sia aperta quando la Roma ha acquistato Nzonzi dal Siviglia. Questo ha permesso di far uscire Kevin dalla Roma e per noi è stata un'opportunità fantastica".