Dopo aver deciso con la rete nei minuti finali la partita dell'Artemio Franchi contro la Fiorentina, Amadou Diawara ha rilasciato delle dichiarazioni analizzando l'importanza del risultato e della sua prestazione. Ecco le sue parole.

Diawara a Roma Tv

Amadou un gol pesantissimo perché era importante tornare a vincere.
"Sì è un gol sofferto, fatto con l'impegno di tutta la squadra. Sono felice, l'importante oggi era vincere".

Stai ritrovando continuità, è un gol importante anche per te psicologicamente.
"Sì, sicuramente avere continuità fa sempre bene. Ho avuto un paio di infortuni, il Covid e mi hanno fermato un po'. Ora sto ritrovando la condizione e sono felice, per la prestazione della squadra e per la vittoria".

La Fiorentina non ha mai tirato in porta, ha fatto praticamente tutto la Roma. Quando è che ha vinto la partita?
"In settimana l'avevamo preparato bene e non gli abbiamo concesso quasi niente. Questa vittoria ce la siamo meritata".

La classifica è corta, bisogna rimanere concentrati.
"Si deve rimanere sempre lì vicino fino alla fine. Noi siamo concentrati e vogliamo rimanere lì fino alla fine per arrivare nei primi quattro posti".

A chi dedichi il gol?
"Lo dedico a mio cugino Ben che mi è  stato vicino quando ho avuto il Covid e gli mando un abbraccio".