Il nuovo portiere della Roma, Robin Olsen, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della prima gara di campionato contro il Torino, in programma domenica 19 agosto alle ore 18.00. Ecco alcune delle sue parole:

Sulla doppia sfida Italia-Svezia che ha portato all'eliminazione degli azzurri
"Sono state due partite molto difficili quelle. Ora sono un calciatore della Roma e sono concentrato su questo. Il discorso nazionale appartiene al passato".

Sul Mondiale appena disputato in Russia con la maglia della Svezia
"Sono migliorato molto. Qualche mese prima del Mondiale ho avuto un infortunio alla spalla, ma per fortuna ho recuperato per le due amichevoli prima. E' stato un bene iniziare subito con delle partite difficili. Gare belle da giocare e che hanno avuto un significato particolare per il paese. C'era molta pressione, ma che ho saputo gestire. Sono molto soddisfatto del Mondiale".

Sulla prossima stagione di Serie A
"Mi alleno e lotto tutti i giorni per questo. Il mio obiettivo è quello di esserci"

Su Cristiano Ronaldo
"Sono pronto a fermarlo".