Gianluca Mancini, difensore della Roma, ha parlato dopo la vittoria per 3-1 sul Braga

Mancini a Sky Sport

Stai facendo una stagione al di sopra delle aspettative.
"Dillo a bassa voce… Grazie, troppi complimenti".

Eri l'unico difensore centrale a disposizione.
"La parola chiave è sacrificio. Lo stiamo dimostrando, chi gioca fa bene in qualsiasi ruolo. Cristante è un centrocampista e sta facendo il difensore centrale ad alti livelli. Tanti giocatori che si stanno adattando e stanno facendo bene, è importante questo".

La carica agonistica della Roma sta aumentando.
"Dal centrocampo in su siamo forti forti, in alcune partite siamo sembrati molli. Domenica bisogna dare un bel segnale, essere pronti e determinati. Però dalle ultime partite abbiamo dimostrato qualità e sacrificio".

Vi pesa non aver mai battuto una big?
"Ci rode tanto. Nel girone di andata abbiamo fatto male con le ‘big', anche se è difficile con tutti. Bisogna cambiare qualcosa, bisogna vincere anche gli scontri diretti se si vuole arrivare in Champions".

Quale è il vostro momento, come vi sentite come squadra e gruppo?
"Come gruppo ci siamo sempre sentiti un grande gruppo, dopo le batoste che abbiamo preso ci siamo sempre confrontati e abbiamo parlato. Lo sapete meglio di me che per arrivare tra le prime quattro bisogna fare uno step in avanti per far si che la Roma sia bella ma anche determinata e pronta".