In conferenza stampa per presentare i due nuovi acquisti dei rossoneri, Pepe Reina e Milan Strinic, Leonardo ha voluto parlare della situazione riguardante Suso, che questa mattina si era presentato a Casa Milan con il suo agente, Alessandro Lucci. Il dirigente milanista ha voluto smentire le voci di una possibile cessione dell'esterno spagnolo, che negli ultimi giorni, secondo diverse indiscrezioni, era stato accostato alla Roma come uno degli obiettivi di Monchi per rinforzare la squadra in questi ultimi giorni di mercato. Queste le parole di Leonardo:

"Non si è parlato di offerte, si è parlato di quello che esiste, per noi è necessario fare incontri singoli con tutti i giocatori. Questi incontri sono necessari. Sono cose normali per una nuova proprietà. Noi non abbiamo mai ipotizzato una sua partenza, non c'è niente che ci faccia pensare il contrario. Per noi Suso è importantissimo e gli incontri servono per conoscere la nuova proprietà. Non c'è motivo per pensare che lui non possa restare qua".