Stephan El Shaarawy ha impedito che gli venisse rubata la macchina. Come riportato dall'Ansa, il Faraone si è reso protagonista che, per fortuna, non capita tutti i giorni a un calciatore, che sia della Roma o di qualsiasi altra squadra. Nel pomeriggio l'attaccante, tornato in giallorosso nell'ultima finestra di mercato dopo l'esperienza dorata allo Shangai Shenhua (grazie anche alla su ferrea volontà, parola di Tiago Pinto) si trovava in via Sudafrica in zona Eur. Tornando verso la sua auto ha sorpreso un ladro che ne aveva infranto il finestrino con l'intento di rubarla. Il numero 92 giallorosso, che a Trigoria è tornato da poco a lavorare con il gruppo di Fonseca e "non vede l'ora di ricominciare a combattere sul campo con la maglia della Roma", l'ha inseguito e poi bloccato, coadiuvato dall'intervento della Polizia.