Davide Santon ha parlato ai microfoni di Roma TV subito dopo il tiplice fischio di Roma-Avellino:

Un commento sulla partita.
"Giocare questo tipo di partite è sempre importante soprattutto nella preparazione. Si vuole sempre vincere. Oggi abbiamo pareggiato al'ultimo. Era un test su un campo difficile, che non era dei migliori. Abbiamo messo un po' di minuti nelle gambe".

Le tue sensazioni a Roma?
"Qui è tutto un po' diverso dal Nord. Roma mi ha sempre entusiasmato, i compagni mi hanno accolto molto bene. Stiamo lavorando bene, i tifosi ci seguono sempre, li dobbiamo ringraziare. Speriamo di portargli tante gioie e di riuscire a vincere qualcosa".

Tu sei un terzino con grande gamba. Preferisci giocare lì o in altri ruoli?
"Ho giocato in tutte le posizioni: attaccante, ala, terzino... Io gioco dove il mister ritiene più opportuno. Mi ritengo terzino destro e sinistro, ma se il mister mi vuole provare altrove non ho problemi".

Inizia la seconda parte della preparazione.
"La tournée sarà lunga e pesante ma sarà bello confrontarci contro squadre importanti. Sarà importante e dura, perché ci saranno tanti voli e tanto caldo, ma sarà entusiasmante".