Un inizio che più romanista non si può. Parte domani sera «Al Circo Massimo», produzione indipendente in onda tutti i lunedì alle 22 su Teleroma56 (canale 15 del digitale terrestre). Ebbene sì, nemmeno un derby perso malamente ferma la voglia di parlare di Roma. Piero Torri, Alessandro Austini, Matteo De Santis e Gabriele Conflitti - insieme a tanti ospiti in collegamento e ai contributi di Chiara Di Paola e Gianluca Notari - si riuniscono nel nuovo salotto televisivo romanista per analizzare il cammino dei ragazzi di Fonseca, con un occhio sempre attento al mercato e alle notizie che arrivano da Trigoria.

Una trasmissione che riprende nello spirito gli anni d'oro delle tv locali, coniugandolo con i nuovi linguaggi portati dai social network. Spazio dunque a meme, stories e contenuti social (Facebook, Twitter e Instagram), che già da qualche giorno popolano l'etere romanista. Compito affidato a Riccardo Cotumaccio e ai suoi vari alter ego/imitazioni. C'è tanta voglia, anche e soprattutto dopo una settimana complicata, di sentir parlare di Roma e "Al Circo Massimo" arriva con tempismo perfetto per soddisfare questa esigenza. Firmano il progetto e la produzione artistica Alberto Gangi Chiodo e Giulia Sonnino.