Quinto giorno di ritiro a Trigoria per la Roma. Dopo la seduta di questa mattina, i giallorossi scendono in campo alle 17.30 per l'allenamento pomeridiano agli ordini di mister Eusebio Di Francesco in vista della prima amichevole stagionale in programma domani contro il Latina allo stadio Francioni. I calciatori hanno svolto la prima parte del lavoro in palestra prima di scendere sul Campo Testaccio per iniziare l'allenamento vero e proprio. 

Ore 18.55 - L'allenamento è terminato ma alcuni calciatori si trattengono per tirare i calci di rigore.

Ore 18.50 - Termina la partitella 6-5 a favore dei Rossi. Sugli scudi El Shaarawy che ha realizzato 4 gol, in rete anche 2 Dzeko (R), Pastore (V), 2 Pellegrini (V), Perotti (V), Schick (V).

Ore 18.22 - Partitella a campo ridotto a tocco libero 10 contro 10.
Verdi: Fuzato; Karsdorp, Marcano, Juan Jesus; Pellegrini, Coric, Pastore; Kluivert, Schick, Perotti.
Rossi: Mirante; Capradossi, Manolas, Santon; Riccardi, De Rossi, Cristante; Under, Dzeko, El Shaarawy.

Ore 18.00 - Esercitazione tattica. Il gruppo è diviso in due squadre (ossi contro verdi, per una partita 8 contro 8 con Riccardi e De Rossi nel ruolo di jolly e Mirante in porta. Esercitazione tattica finalizzata al pressing e possesso palla: le squadre possono cercare la via della rete solo quando Di Francesco da il via. Nel ruolo di jolly si alternano anche Pellegrini e Coric.

Ore 17.45 - Inizia il riscaldamento con la squadra divisa in due gruppi. La seduta di oggi sarà principalmente improntata sulla tattica con meno carichi di lavoro in vista dell'amichevole di domani contro il Latina.

Ore 17.42 - La squadra scende in campo. Lo staff tecnico ha disegnato un percorso di coni e sagome per l'attivazione muscolare con il pallone. Assenti Gerson, Antonucci, Verde e Gonalons. Lavoro individuale programmato per Bianda, Luca Pellegrini, Florenzi, Strootman, Defrel per una gestione ottimale delle energie fisiche.

Ore 17.40 - Alcuni rappresentanti dell'Utr consegnano una targa a Daniele De Rossi ed Eusebio Di Francesco.