Bruno Peres va via. Non al Torino, destinazione che ha rifiutato per motivi familiari, ma a San Paolo, la sua città natale. Sarà proprio il São Paulo FC ad avvalersi delle sue prestazioni per (almeno) un anno. La formula è infatti quella del prestito col diritto di riscatto. Non ancora note, invece, le cifre dell'operazione. Per Bruno Peres il Torino e la Roma avevano chiuso un accordo da un milione per il prestito e il diritto di riscatto, che diventava obbligo alla 25esima presenza, fissato a 7 milioni, per un totale di 8 milioni. La trattativa tra la Roma e il San Paolo è l'unica in piedi da una settimana a questa parte ed è ormai giunta alla fase conclusiva.