"Pastore a Roma riaprirà le ali che gli hanno tarpato a Parigi". Con queste parole Angel Cappa, allenatore e scrittore argentino residente in Spagna, ha descritto quello che secondo lui sarà il destino di Javier Pastore della sua nuova esperienza romana nell'intervista in edicola domani 4 luglio con "Il Romanista". Cappa, che è stato nello staff tecnico del Barcellona al fianco di César Luis Menotti e del Real Madrid con Jorge Valdano, nel 2009 ha condotto una stagione dell'Huracan rimasta nella storia. Quell'anno, infatti, giocando un calcio di altissimo livello la squadra di Buenos Aires riuscì quasi ad aggiudicarsi il Torneo Clausura, vinto poi all'ultimo dal Velez con un gol irregolare. I giocatori dell'Huracan del 2009 sono rimasti agli annali con il nome Los angeles de Cappa, "gli angeli di Cappa", e uno di loro era proprio Javier Pastore, che giocò il suo primo anno da titolare mandando in visibilio i tifosi del Globo

L'intervista integrale di Valerio Curcio ad Angel Cappa uscirà in edicola domani 4 luglio

Pastore con la maglia dell'Huracan in gol contro il River Plate