Mercoledì alle 20.45 Roma e Cagliari si affronteranno nel match valido per la quattordicesima giornata di Serie A. Una vittoria servirebbe ai giallorossi per riscattare la brutta sconfitta di Bergamo, mentre per i rossoblù significherebbe distaccare definitivamente la zona retrocessione.

35 - Le vittorie della Roma

Si contano 80 precedenti in Serie A tra Roma e Cagliari. I giallorossi hanno avuto la meglio sui rossoblù in 35 occasioni, accompagnate da 27 pareggi e 18 vittorie cagliaritane. Il dato pende ancor più nettamente a favore della Roma se si considerano solamente i 40 precedenti tra le due formazioni disputati in casa della Roma: i giallorossi hanno vinto 20 volte che vanno sommate alle 16 volte in cui la posta in palio è stata equamente divisa. Sono invece solo 4 i successi degli ospiti. Nelle gare giocate in casa contro il Cagliari la Roma ha trovato la via del gol in 62 occasioni, contro le 35 dei sardi.

13 - I risultati utili consecutivi in casa

La Roma non perde tra le mura amiche dalla scorsa stagione di Serie A, più precisamente dalla gara contro l'Udinese dello scorso 2 luglio. Da quel giorno la squadra di Paulo Fonseca ha collezionato 13 risultati utili consecutivi in casa, divisi in 9 successi e 4 pareggi. Fiorentina e Parma sono le uniche due squadre affrontate in due occasioni all'Olimpico all'interno di questo trend: contro di loro la Roma ha ottenuto 4 successi.

87+129 - Le partite di Di Francesco in giallorosso

L'attuale tecnico del Cagliari, Eusebio Di Francesco, conosce molto bene la Roma. L'allenatore marchigiano ha infatti frequentato l'ambiente giallorosso sia nella veste di calciatore che in quella di allenatore. Nelle quattro stagioni passate in mezzo al campo con la maglia romanista l'ex centrocampista è sceso in campo per 129 volte, mentre da dirigente ha calpestato l'area tecnica in 87 occasioni tra le varie competizioni giocate. Di Francesco ha vestito il giallorosso in 216 occasioni in totale. La Roma è inoltre la squadra che l'allenatore rossoblù ha affrontato più volte da allenatore in Serie A senza mai vincere: i precedenti contano 6 sconfitte e 3 pareggi.

7 - Il numero massimo di reti segnate nell'incontro

Roma e Cagliari hanno dato vita a scontri molto prolifici in termini di reti segnate: negli 80 precedenti per 3 volte la gara ha visto segnare 7 marcature. In tutte le occasioni il punteggio finale è stato di 4-3. Ad inaugurare la serie è stata la vittoria dei sardi nella stagione 1998-1999, nella quale a nulla valsero le reti giallorosse di Delvecchio (2) e Gautieri. L'episodio successivo si è verificato invece allo Stadio Olimpico nell'annata 2005-06: Perrotta, De Rossi e i due rigori segnati da Totti permisero a Spalletti di riagganciare il treno Champions League. L'ultimo 4-3 coincide anche con l'ultimo scontro tra le due formazioni, datato 1 marzo 2020. Alla Sardegna Arena la Roma si impose sui padroni di casa grazie alla doppietta di Kalinic e alle reti di Kluivert e Mkhitaryan, che resero vane le marcature di Joao Pedro (2) e Pereiro.

30'-45' - Quarto d'ora fertile

La Roma ha realizzato 10 dei suoi 28 gol stagionali nel massimo campionato italiano tra il 30esimo e il 45esimo minuto di gioco del primo tempo. Lo stesso quarto d'ora è quello in cui il Cagliari ha incassato il maggior numero di gol nella Serie A in corso: 7 dei 24 totali subiti. Il miglior quarto d'ora in termini realizzativi della squadra di Di Francesco si ha invece tra il 45esimo e il 60esimo del secondo tempo ( in cui ha messo a segno 6 dei 19 centri totali). Lo stesso arco temporale coincide con il peggior momento realizzativo giallorosso: tra il 45' e il 60' la Roma ha segnato un solo gol (quello di Pedro contro l'Udnese).