Il ceo della Roma Guido Fienga ha commentato il sorteggio dei sedicesimi di Europa League, che vedrà i giallorossi impegnati contro il Braga. Queste le sue parole:

"Il Braga è un avversario da rispettare, è arrivato al secondo turno come noi e quindi va rispettato esattamente come tutti gli altri. Questa è una competizione a cui teniamo particolarmente, specie dopo l'uscita col Siviglia che ci ha lasciato con l'amaro in bocca. E' una competizione dove vogliamo assolutamente far bene".