Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha parlato  riguardo all'eventuale riapertura degli stadi ai microfoni di SkyTg24

"Escludo che si possa tornare allo stadio adesso. Ora dobbiamo garantire ai ragazzi e alle ragazze italiani che la scuola e l'Università non si interrompano, evitare nuovi lockdown, quindi bisogna evitare forme di assembramento di questo tipo. Sia chiaro, non riguarda lo sport o il calcio, la questione è evitare forme di assembramento di 20-25mila persone. Dobbiamo stringere i denti ora, ma guai a rimettere indietro le lancette dell'orologio. Tra l'altro parliamo di partite di calcio che possono essere viste tranquillamente in tv. Pensiamo, invece, ai ragazzi che devono rinunciare a vivere la scuola e l'Università".