L'Italia deve essere entrata nel cuore di Chris Smalling che ha scelto la Sardegna per trascorrere le sue vacanze estive in compagnia della moglie Sam e del figlio Leo, documentando il tutto con una bella foto di famiglia postata sui suoi account social.

Lo scatto è stato poi ripostato anche dall'account Twitter della Roma con tanto di emoticon con il cuore. Che sia un indizio di mercato? Il legame tra il club giallorosso e il difensore è ancora vivissimo: qualche ora prima del match di Europa League con il Siviglia, lo stesso Smalling aveva pubblicato su Instagram un messaggio di incitamento per i suoi compagni. Un segno che le belle parole pronunciate spesso dal centrale nei confronti della città e del club non erano solo frasi di circostanza. I discorsi con il Manchester United riprenderanno al termine dell'Europa League quando il mercato tornerà nel vivo.


Intanto la Roma tutta sta trascorrendo qualche giorno di vacanza prima di ritrovarsi a Trigoria il prossimo 27 agosto per l'inizio della nuova stagione. Zaniolo ha scelto di tornare in Liguria per un week end sulla costa delle Cinque Terre in compagnia della fidanzata Sara Scape, della sorella Benedetta e di alcuni amici. Veretout ha raggiunto la moglie Sabrina e le figlie a Nantes, in Francia, sua città natale. Ritorno a casa anche per Kluivert, in Olanda, e Under, in Turchia. Anche Villar, una delle sorprese più positive di questo finale di stagione, è tornato a Murcia, in Spagna, per trascorrere qualche giorno in famiglia.

Umore opposto per Pau Lopez che ha chiuso male la sua stagione e ha scelto il Portogallo per staccare la spina insieme alla moglie Andrea Galvez Quilez. A proposito di ex che aspettano di conoscere il proprio futuro, Alessandro Florenzi ha scelto Ibiza per trascorrere le sue vacanze in famiglia prima di affrontare le prossime settimane che lo vedranno protagonista del mercato. Ancora nessuna vacanza per Javier Pastore che noi prossimi giorni si sottoporrà ad un intervento all'anca per risolvere, si spera definitivamente, il problema che lo ha tormentato negli ultimi mesi impedendogli di allenarsi e di giocare con continuità.