Verso i cinquantamila e oltre. Si avvicina sempre di più il posticipo domenicale con la Juventus, ultimo appuntamento stagionale casalingo per la squadra giallorossa. Una gara che, in caso di vittoria, assicurerebbe l'aritmetica qualificazione per i gironi di Champions League (che arriverebbe anche con un pari) e rimanderebbe l'ormai certa assegnazione del settimo titolo consecutivo (che arriverebbe anche con un pari) alla formazione bianconera. Sono circa 25mila i romanisti che si sono già assicurati un tagliando per il big-match delle 20.45, aggiungendosi così agli oltre 22mila abbonati stagionali.

Nel mirino il superamento delle 50.000 presenze sugli spalti, un risultato casalingo registrato in questa stagione solamente in occasione del vittorioso derby d'andata contro la Lazio dello scorso 18 novembre. 55mila e poco più allora, altrettanti potrebbero presentarsi all'Olimpico domenica sera per spingere la Roma al successo contro una rivale storica, prima di un arrivederci lungo più di tre mesi e del consueto giro di campo della squadra per salutare e omaggiare i suoi tifosi.

Esaurita la Curva Sud Centrale, nel corso della fase preliminare dedicata ai possessori del mini-abbonamento del girone Champions League o di una Fidelity card è stato registrato il sold-out anche nella Curva Sud Laterale. A partire dalle 10 lunedì ha quindi preso il via la vendita libera, con file sparse presso i punti abilitati e il progressivo esaurimento dei posti a disposizione in Curva Nord, Tribuna Tevere Parterre e Distinti Sud.

Sold-out dei Distinti Sud che ha così portato, come espressamente indicato nel comunicato, all'apertura dei Distinti Nord (70 euro), settore che nel corso delle prossime ore potrebbe altresì far registrare il tutto esaurito con largo anticipo. Restano quindi a disposizione i tagliandi per il settore sopracitato, oltre a quelli per: Tribuna Tevere (110), Tribuna Monte Mario (130) e Monte Mario Top (160).

Di pari passo, sempre a partire dalla mattinata di lunedì, è iniziata la vendita relativa il settore ospiti dedicato alla tifoseria bianconera. Acquisto non soggetto alla presentazione di una tessera di fidelizzazione, considerando la valutazione dell'Osservatorio Nazionale riunitosi lo scorso 2 maggio che non ha indicato profili di rischio in merito al posticipo domenicale. Sono già diverse centinaia i biglietti acquistati sul sito ufficiale Vivaticket al costo di 72,50 euro - comprese spese di commissione - per lo spicchio compreso tra la Monte Mario e la Curva Nord.
Un prezzo ritenuto fortemente eccessivo da tutti i gruppi della Curva Sud bianconera, come reso noto dal comunicato diramato a pochi istanti dal fischio d'inizio della gara con il Bologna dello scorso turno.

Una protesta che ha così portato alla decisione dello zoccolo duro della tifoseria juventina di non partecipare alla trasferta di Roma. Ciononostante il settore ospiti vedrà comunque una folta presenza di sostenitori provenienti da tutta Italia, anche se molti potrebbero aderire comunque all'invito della Sud bianconera decidendo di non esporre vessilli e colori bianconeri in segno di protesta.

Tornando alle questioni giallorosse, i biglietti per la sfida con la Juventus possono essere acquistati presso gli AS Roma Store, le ricevitorie Vivaticket abilitate, il Ticket Villa Borghese, contattando telefonicamente il Centro Servizi oppure attraverso il link presente sul sito ufficiale del club - quest'ultimo fino ad un'ora dal fischio d'inizio.

Da segnalare inoltre l'apertura straordinaria nella giornata di domenica del Foro Italico Ticket Office, presso il box 4 di Via Nigra (lato Stadio dei Marmi), complice l'inizio degli Internazionali di tennis. Vendita libera che prosegue quindi a ritmi piuttosto intensi, con i numeri destinati inesorabilmente ad essere aggiornati di ora in ora.

Una partita quella con la Juventus che permetterà alla Roma di confermarsi quinta forza per spettatori in questa stagione di Serie A, con una media di oltre 36mila presenze e alle spalle soltanto di Inter (57.000), Milan (52.500), Napoli (42.500) e Juventus (39.000).

L'ultimo saluto all'Olimpico prima della trasferta di Reggio Emilia, ghiotta occasione per vedere un impianto vestito del suo abito più bello: quello dei colori della città. Roma-Juventus viaggia così verso oltre 50mila presenze e se qualcuno vuol parlare di biscotto, domenica che si parli di abbracci. Quelli tra romanisti.