Finito nel mirino dell'Uefa per le dichiarazioni post Roma-Liverpool, James Pallotta ha commentato all'ANSA l'apertura di un procedimento da parte della commissione etica e disciplinare. "Sono sorpreso dall'apertura di questo procedimento disciplinare. Per me è la condotta Uefa ad essere inappropriata. Cosa ne penso del procedimento per organizzazione insufficiente? Sto morendo dalle risate. Autorità, Coni e Roma hanno garantito una professionalità che non ho mai visto in nessun evento sportivo. Non potremmo essere più orgogliosi dei nostri fan e della città".