Questa sera la Roma riprenderà la propria stagione. In un Olimpico vuoto, la squadra di Fonseca affronterà la Sampdoria di Ranieri. La prima di 12 finali per raggiungere l'agognato quarto posto, attualmente occupato dall'Atalanta che vanta 6 punti di vantaggio sui giallorossi. Nella partita di questa sera contro i blucerchiati, la Roma potrà contare sul sostegno della propria storia: a bordo campo, infatti, verranno esposti degli striscioni con gli stemmi che hanno fatto la storia della Roma: da quello attuale, passando per il Lupetto di Gratton, e non solo.

Contro i doriani, inoltre, i giallorossi giocheranno con il lutto a causa delle recente scomparsa di Pierino Prati, indimenticato bomber della Roma dal 1973 al 1977. L'attaccante verrà inoltre commemorato, oltre che con la consueta banda nera sul braccio, anche con uno striscione che campeggerà in Tribuna Tevere.