Ecco le dichiarazioni di Vladimir Smicer, campione d'Europa nel 2005 col Liverpool, ai microfoni di TeleRadioStereo:

"Non mi aspettavo che Liverpool-Roma potesse essere una semifinale di Champions League. La Roma mi ha sorpreso, non pensavo potesse rimontare il 4-1 dell'andata contro il Barcellona. La finale di Istanbul è stata memorabile, affrontavamo una grandissima squadra che aveva fatto un grandissimo primo tempo, noi però abbiamo continuato a crederci e abbiamo ribaltato tutto, è stata la mia ultima partita con il Liverpool e ho segnato un gol e il rigore vincente.

Secondo me il Liverpool di oggi ha un attacco più forte di quello del 2005. Anfield? Sicuramente è un posto speciale, è importante per il Liverpool sfruttare la possibilità di giocare la prima in casa per partire nel migliore dei modi. Certo l'Olimpico non sarà da meno. Schick è un ragazzo molto talentuoso, è stato sfortunato in quanto penalizzato dagli infortuni e dalla presenza di Dzeko, vista la sua posizione in campo".