Roberto Calenda, agente di Juan Jesus, ha criticato tramite il suo profilo Twitter la Gazzetta dello Sport.  Questo il suo commento: "Leggo sulla rosea: Juan Jesus non è all'altezza dei titolari. Incredulo ricontrollo. Roma-Chelsea, 3-0. C'era lui. E poi mi guardo anche la top 11 dell'ultima giornata di A. Così per non sbagliare..c'è lui. Tradotto: quello non all'altezza non è Juan!". Il centrocampista brasiliano ha ritwittato il messaggio del suo procuratore. In seguito è poi arrivata la risposta del giornalista che ha scritto l'articolo, Davide Stoppini: "Incredulo, ricontrollo anch'io. 1.238' in campionato contro i 2.110' di Fazio e i 1.889' di Manolas, 13 gare da titolare su 29. E contro le squadre dal 1° al 6° posto in classifica, dall'inizio solo in 2 match su 7 (contro Inter e Napoli nel girone d'andata)".