La Roma rifila quattro gol al Benevento e ottiene la nona vittoria consecutiva in trasferta in campionato: al "Vigorito" termina 4-0 per gli uomini di Di Francesco, che hanno dominato dal primo all'ultimo minuto. Decidono la doppietta di Dzeko e l'autogol di Lucioni e Venuti. La Roma sale a quota 9 punti in classifica e mantiene imbattuta la porta per la quarta gara su cinque fin qui giocate.

Roma subito padrona del campo, che chiude il Benevento nella propria area di rigore. Il gol del vantaggio arriva al 22' e porta la firma di Dzeko, lesto nel tap-in sul perfetto cross rasoterra di Kolarov. Il centravanti romanista sfiora il radddoppio alla mezz'ora, ma il suo tiro di destro dal limite si stampa sul palo. Cinque minuti dopo, su un cross dalla destra di Bruno Peres, Lucioni anticipa Dzeko in scivolata, ma insacca il pallone nella sua porta.

La ripresa si apre con la doppietta di Dzeko: Perotti recupera palla sulla trequarti e la cede al numero 9, che con un bel sinistro a giro firma il tris. La Roma, con la vittoria in casa, si distrae e in un paio di circostanze il Benevento in ripartenza va vicino al gol della bandiera, ma al 74' arriva il quarto sigillo, ancora grazie ad un autogol, stavolta di Venuti, che di fatto chiude definitivamente un match in cui non c'è mai stata storia.

La Roma va a caccia della nona vittoria consecutiva in trasferta in campionato e lo fa in un match del tutto inedito contro il Benevento allo Stadio Vigorito. Gli uomini di Di Francesco se la vedranno con una squadra che ha già l'acqua alla gola, essendo ancora ferma a zero punti dopo le prime quattro giornate. Dzeko e compagni vogliono però dare continuità alla bella prestazione casalinga di sabato scorso contro l'Hellas Verona.

Il tecnico romanista, come annunciato già ieri in conferenza stampa, cambia qualcosa rispetto all'ultima gara: rientrano Bruno Peres nel ruolo di terzino destro e Strootman (che per l'occasione sarà capitano), mentre farà il suo esordio da titolare Gonalons al posto di De Rossi. Nel tridente offensivo confermato Ünder al fianco di Dzeko e Perotti.

LE FORMAZIONI:

Benevento (4-4-2): Belec; Letizia, Venuti, Lucioni, Di Chiara; Chibsah, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Puscas, Coda. Allenatore: Marco Baroni.
A disposizione: Brignoli, Piscitelli, Gyamfi, Lombardi, Del Pinto, Parigini, Viola, Kanouté, Armenteros, Iemmello.

Roma (4-3-3): Alisson; B. Peres, Fazio, J. Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti. Allenatore: Eusebio Di Francesco.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Castan, Manolas, Moreno, Florenzi, Gerson, De Rossi, Defrel, El Shaarawy, Antonucci.

[[[SSW_ID:1|1|341]]]

di: Lorenzo Latini

Manca poco al fischio d'inizio del match del "Vigorito" tra Benevento e Roma, in programma alle 18. Di Francesco conferma Pellegrini a centrocampo, stavolta al posto di Nainggolan, e Ünder nel tridente offensivo, completato da Dzeko e Perotti.

Queste le formazioni ufficiali delle due squadre:

Benevento (4-4-2): Belec; Di Chiara, Venuti, Lucioni, Letizia; Chibsah, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Puscas, Coda. Allenatore: Marco Baroni.
A disposizione: Brignoli, Piscitelli, Lombardi, Gyamfi, Gravillon, Del Pinto, Parigini, Viola, Kanouté, Armenteros, Iemmello.

Roma (4-3-3): Alisson; B. Peres, Fazio, J. Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti. Allenatore: Eusebio Di Francesco.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Castan, Manolas, Moreno, Florenzi, Gerson, De Rossi, Perotti, El Shaarawy, Antonucci.

di: Lorenzo Latini
20 settembre 2017 10:02

La Roma di Di Francesco si reca a Benevento con l'intenzione di dare continuità a quanto di buono fatto vedere sabato scorso all'Olimpico contro il Verona. Alle 18 il fischio d'inizio di una sfida totalmente inedita in Serie A, in cui gli avversari faranno di tutto per riscattare il 6-0 subìto nel derby con il Napoli.

Anche stavolta, come già accaduto nell'ultima gara, il tecnico romanista dovrebbe applicare un turnover "soft", con tre o quattro cambi nell'undici iniziale. Di certo non ci sarà Florenzi, sostituito da Bruno Peres, e non è da escludere che venga concesso un turno di riposo a Manolas. Esordio da titolare per Gonalons che rileverà De Rossi, probabile conferma di Pellegrini dal 1' insieme a Strootman per far tirare il fiato a Nainggolan. In attacco dovrebbe tornare il tridente Perotti-Dzeko-Defrel visto nelle prime gare della stagione.

PROBABILI FORMAZIONI:

Benevento (4-4-2): Belec; Letizia, Venuti, Lucioni, Di Chiara; Lombardi, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Puscas, Coda. Allenatore: Marco Baroni.

Roma (4-3-3): Alisson; B. Peres, Fazio, J. Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Perotti, Dzeko, Defrel. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

di: Lorenzo Latini