Paulo Roberto Falcao e un vecchio retroscena di storia giallorossa: "Stavo per firmare un contratto di due anni come allenatore della Roma quando Viola era presidente, ma in quel periodo lui si ammalò e morì e non se ne fece più nulla". Lo ha detto a margine della premiazione del Golden Foot Award 2019. Il Divino ha poi parlato anche delle sue ambizioni da allenatore: "Mi sento pronto per allenare in Italia, se qualche società mi chiama faccio subito le valige per affrontare una nuova avventura italiana come allenatore. Ma oltre all'Italia mi piacerebbe avere opportunità per allenare in Cina o nei Paesi Arabi".