La Roma ha battuto 3-1 la Spal allo Stadio Olimpico nell'ultima partita casalinga del 2019. Paulo Fonseca ha commentato dopo la gara la prestazione dei suoi giocatori ai microfoni dei giornalisti. Ecco le sue parole.

Fonseca a Sky

Gara gestita bene
"Abbiamo fatto un buon primo tempo, sbagliando molte occasioni, ma abbiamo avuto intensità, velocità. Il risultato all'intervallo non era giusto. Nel secondo tempo la squadra ha creato di più e abbiamo vinto".

Sull'atteggiamento? 
"Sì, era importante vincere oggi. Penso che l'atteggiamento dei ragazzi sia stato buono. Questo è lo spirito di squadra che dobbiamo sempre avere".

A che punto è il suo lavoro sul gioco e sulla squadra?
"I giocatori sanno che per me quello che conta di più è il coraggio e l'atteggiamento. Se abbiamo l'atteggiamento e non vinciamo non è un grande  problema. Sento che la squadra ha voglia. Chi gioca nella Roma deve essere coraggioso, io spingo perché i miei giocatori siano coraggiosi per vincere".

Quando rientreranno gli infortunati come li gestirà?
"Penso che sarà molto positivo avere tutti a disposizione. Devono lottare per avere una possibilità di giocare. Per me è molto meglio averli tutti. Vedremo quando ritorneranno ma penso che a breve saremo al completo".

Su Florenzi?
"Florenzi ha giocato molto bene oggi. Come ho sempre detto è un grande professionista con cui non ho nessuno problema. A volte sono mie decisioni, ma come vediamo se io avessi avuto un problema con Florenzi non avrebbe mai giocato, con lui non ho nessun problema".

Fonseca a Roma Tv

Soddisfatto?
"Molto soddisfatto perché abbiamo fatto una buona partita e meritato questa vittoria. Non era giusto il risultato all'intervallo perché avevamo fatto un bel primo tempo, creando molte occasioni e giocando con aggressività. Solo nel gol abbiamo sbagliato. Anche nella ripresa abbiamo fatto bene, era importante vincere oggi"

Segnate più di tutti nel primo quarto d'ora della ripresa
"Non è un caso perché ho detto alla squadra che dovevamo continuare così come avevamo fato nel primo tempo, mantenendo l'intensità e l'atteggiamento. Quando giochi così è più facile segnare e vincere"

Le è piaciuta la coppia difensiva?
"Sì non abbiamo avuto problemi nella fase difensiva, sia Cetin che Fazio hanno fatto bene"

Come si spiega questo cambiamento da giovedì a ora?
"A volte abbiamo bisogno di parlare con la squadra in un altro modo, penso che in una partita si può vincere o perdere, ma bisogna sempre avere un buon atteggiamento. Quando non è così la squadra mi deve sentire, a volte posso dire parole che possono non piacere"

Ci sarà un'iniziativa il 1 gennaio
"Sì, faremo un allenamento a porte aperte per i tifosi, per stare insieme il primo giorno dell'anno. Mi aspetto che tutti i tifosi possano venire con noi"