"Il pallonetto a San Siro è uno dei due o tre gol più belli della mia carriera". Francesco Totti è stato intercettato dai microfoni di Sky Sport a poche ore da Inter-Roma. Il Dieci ha ricordato il suo capolavoro del 2005, ecco le sue dichiarazioni:

Nel 2005 ha fatto il gol a pallonetto a San Siro, cosa scatta in quei momenti?
"In quei momenti scatta un po' tutto nella testa: destrezza, fortuna. Ho vinto un rimpallo a centrocampo, ho fatto una finta su Materazzi e istintivamente ho fatto la cosa più difficile e fortunatamente la palla è andata lì dove volevo io".

Il figlio di Julio Cesar ha visto questo gol su internet e ha chiamato il padre e lui gli ha detto che questo è il gol più bello che ha subito. È il gol più bello della tua carriera?
"È stato uno dei due o tre gol più belli della mia carriera. La storia di Julio Cesar è vera perché mi ha scritto su Instagram raccontandomi questa cosa del figlio".

Sempre in un Inter-Roma c'è stato il gol in rovesciata Djorkaeff, tu eri in campo.
"Se non sbaglio l'Inter l'anno successivo ha fatto l'abbonamento proprio con quell'immagine. Per me è più bello il mio, per lui sarà più bello il suo. Mando un saluto a Youri, che oltre ad essere un grande calciatore è una grande persona. E poi forza Roma".