Tramite il proprio profilo twitter, l'UEFA ha pubblicato un video dove Abubacarr Konta narra la sua vicenda umana, partendo dal suo viaggio dal Gambia verso l'Italia, fino ad arrivare ai passi avanti compiuti nell'integrarsi nel nostro paese, riusciti anche grazie al gioco del calcio. "Devo dire grazie ai siciliani, quando sono arrivato non avevo nemmeno un paio di scarpe. All'inizio non conoscevo nessuno, ma giocare a calcio mi ha aiutato ad entrare in contatto con altre persone". Il racconto di Abubacarr si inserisce all'interno della campagna #equalgame ed è stato commentato anche da Francesco Totti tramite il proprio profilo: "'Il calcio unisce le persone. Questo è quello che amo di questo gioco.' Condivido in pieno le parole di Abubacarr e gli auguro il meglio per il futuro. #EqualGame @UEFA".