Reduce dalla vittoria della Dacia Arena contro l'Udinese, la Roma di Fonseca è attesa dalla delicata sfida contro il Napoli, che viene dal pareggio casalingo contro l'Atalanta concluso con diverse polemiche. 

Club: SSC Napoli 
Data di fondazione:
1 agosto 1926 
Colori sociali:
azzurro, bianco 
Allenatore:
Carlo Ancelotti 
Presidente:
Aurelio De Laurentiis 
In Serie A dalla stagione:
2007-08
Stadio: 
San Paolo 

Descrizione tattica 

Il 4-4-2 è uno dei moduli più usati da Ancelotti e sarà molto probabilmente quello che si vedrà contro la Roma. Il tecnico schiera la coppia di centrali Koulibaly-Manolas. Sugli esterni bassi Mario Rui e Di Lorenzo, giovane rivelazione proveniente dall'Empoli. Il centrocampo può dare vita ad un assetto a trazione offensiva con Insigne e Callejon sulle fasce, mentre Fabian Ruiz e Allan sono la coppia centrale. Lo spagnolo può anche essere spostato a sinistra, con Zielinski a coprire il tassello in posizione centrale e il capitano azzurro spostato in attacco. Nel reparto offensivo Milik è la prima punta designata con Mertens e ovviamente Insigne che si alterna al polacco.

Condizione 

Il Napoli occupa attualmente la sesta posizione in classifica con 18 punti. Il club vive un momento non semplice, anche a causa degli ultimi risultati deludenti che hanno fatto perdere il contatto con le squadre di vertice: dopo l'ultima vittoria casalinga contro l'Hellas Verona del 19 ottobre, i partenopei hanno portato a casa due pareggi rispettivamente contro Spal e Atalanta. L'ultima gara contro gli uomini di Gasperini è stata accompagnata da forti polemiche per via delle decisioni arbitrali dell'arbitro Giacomelli, che hanno portato Ancelotti all'espusione per proteste. La società, che si è schierata con il tecnico con le parole forti del presidente De Laurentiis, ha presentato il ricorso d'urgenza con l'obiettivo di far togliere la squalifica all'allenatore e farlo sedere sulla panchina del Napoli per la sfida con la Roma.  

Il più in forma 

In casa Napoli è il momento di Milik. Dopo un inizio di campionato difficile, l'attaccante polacco ha segnato quattro gol nelle ultime tre partite di Serie A: oltre alla doppietta contro l'Hellas Verona, sono arrivati i gol nei due pareggi contro Spal e Atalanta. Nel reparto offensivo la squadra ruota molto, avendo in rosa giocatori che possono occupare diverse posizioni. Nonostante ciò, è praticamente certa la presenza di Milik, che punta ad andare in gol per la quarta partita consecutiva in campionato.

I precedenti 

Roma e Napoli si sono affrontate finora in ben 144 gare nel campionato di Serie A: 50 pareggi, 51 vittorie per i giallorossi e 43 trionfi per i partenopei. L'ultima vittoria degli azzurri nella massima serie allo Stadio Olimpico risale proprio alla scorsa stagione di campionato, quando vinsero con il risultato di 1-4, mentre l'ultimo trionfo casalingo dei capitolini risale alla stagione 2015-2016 con l'1-0 finale grazie al gol di Radja Nainggolan. Nelle ultime tre stagioni infatti, il Napoli è riuscito sempre a uscire dall'Olimpico vittorioso. Il risultato più frequente tra le due squadre è l'1-1, che si è verificato ben 11 volte. La partita con il maggior numero di gol risulta essere quella della stagione 2007-08: in quell'occasione andarono a segno per i giallorossi Totti, Perrotta, De Rossi e Pizzarro.