Ricorso parzialmente accolto. Le giornate di squalifica di Fonseca passano da due a una. Oggi il tecnico giallorosso si è recato alla Corte Federale d'Appello per discutere il ricorso per la squalifica che gli era stata inflitta dopo le proteste contro l'arbitro Massa al termine di Roma-Cagliari allo Stadio Olimpico, rimanendo nell'edificio per poco più di un'ora. Il suo ricorso, mirato a ridurre o preferibilmente annullare la squalifica, è stato parzialmente accolto: il portoghese salterà la gara con la Sampdoria e tornerà in panchina contro il Milan all'Olimpico

Questo il comunicato emesso sul sito della Figc: "La Corte Sportiva di Appello nella riunione odierna ha parzialmente accolto il ricorso promosso dalla A.S. Roma, riducendo da due ad una giornata la squalifica per il tecnico Fonseca e confermando l‘ammenda di € 20.000,00. La Corte Sportiva ha dunque applicato il principio dell'automatismo della squalifica per l‘allenatore espulso durante la gara, come era stato sancito martedì scorso dalla sentenza della Corte Federale di Appello".