Domani la Nazionale scenderà in campo contro il Liechtestein in una gara che non ha più peso per la qualificazione a Euro2020, conquistata sabato contro la Grecia. In vista della sfida contro la piccola nazionale, il ct Roberto Mancini ha parlato davanti alla stampa della formazione che schiererà in campo: "Non posso fare tanto turnover, infatti non sono sicuro di cambiare tutta la squadra rispetto a quella che ha giocato contro la Grecia. Tanti non hanno mai giocato insieme e sarebbe un rischio. Comunque qualche cambio ci sarà, anche se ancora non ho certezze: giocheranno Sirigu, Belotti, Zaniolo, uno tra Izzo e Di Lorenzo, uno tra Grifo e El Shaarawy e probabilmente Biraghi. Romagnoli non sta benissimo e quindi è in dubbio. Belotti non è una seconda scelta, lui e Immobile nelle mie idee partono alla pari".