Eusebio Di Francesco, attraverso Twitter, si è unito al dolore di Cafu per la perdita del figlio: "Giocavi e correvi dietro ad un pallone sul campo di Trigoria. Eri un bambino felice e così voglio ricordarti. Ciao Danilo, riposa in pace. Un forte abbraccio a Marcos (Cafu ndr) e a tutta la famiglia, vi sono vicino".

Danilo aveva 30 anni e ha accusato un malore mentre giocava a calcio nella sua casa in Brasile. È stato trasportato all'ospedale di San Paolo dove i medici hanno tentato di rianimarlo senza successo. Anche il club giallorosso ha mostrato vicinanza a Cafu con un messaggio social: "La Roma esprime cordoglio e vicinanza a Marcos Cafu e alla sua famiglia in questo momento di dolore".