Guido Fienga, CEO della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso dell'Assemblea degli Azionisti che si è svolta quest'oggi al Centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Tra i diversi argomenti affrontati dal dirigente c'è stato quello relativo al ruolo di Franco Baldini all'interno della società. Di seguito le sue parole. 

"Baldini è un consulente dell'azionista di maggioranza. Non ha alcun ruolo nella governance della società. Il management della società è costituito da chi elabora e mette in pratica le decisioni. Gli investitori, come Pallotta, si consultano con gli esperti prima di immettere capitale e James si fida di Baldini, come esperto in questo ambito. La determinazione delle strategia e l'esecuzione delle stesse spetta solamente al management e Franco non ne fa parte. Da quando sono entrato io in società, tutte le scelte sono arrivate solo da parte del management".