Francesco Totti ha detto addio alla Roma in una conferenza stampa fiume presso il Salone d'Onore del Coni ma le sue parole hanno avuto un'eco che è andata ben oltre il confine del Raccordo Anulare. La stampa estera, sportiva e non, ha dedicato spazio alle sue parole.

Il prestigioso Washington Post sposta il focus sugli effetti che le parole di Totti avranno sulla presidenza di James Pallotta: "La sua partenza mette pressione sul proprietario americano della Roma". In Franciai L'Equipe scrive: "Pugnalato alle spalle"

Gli inglesi del Mirror dedicano l'apertura della pagina sportiva proprio alla conferenza del Dieci: "Mi sarei sentito meglio se fossi morto", è il titolo che accompagna una serie di immagini di Totti con la maglia della Roma. Anche il Daily Mail sottolinea "lo strappo tra Totti e Pallotta", mentre per The Guardian: "Il Capitano non veniva preso in considerazione".

In Spagna - dove Totti ha sempre avuto tanti ammiratori - AS scrive: "Decisivo il pessimo rapporto con Baldini", mentre per Marca "ha lasciato il club lanciando molte frecciate".