Claudio Ranieri ha parlato dopo la vittoria ottenuta sul Parma all'Olimpico nell'ultima di campionato. Ecco le sue parole.

Ranieri a Sky Sport

Serata dalle grandi emozioni. Si è commosso dopo il tributo dello stadio?
"Non piangevo era la pioggia (ride ndr). Sono cose belle per chi poi è tifoso e viene inneggiato è particolare, devo ringraziarli e sono stato veramente contento".

Abbraccio particolarmente lungo con De Rossi.
"Eravamo i due che chiudevano la stagione, lui giocando qui a Roma e io allenando qui. Emozioni bellissime, ora andiamo avanti. Io non lo so dove allenerò. Tanti anni fa sono andato all'estero e mi sento allenatore internazionale, dove ci sarà qualcosa da aggiustare mi chiameranno".

Chi vuole vedere sulla panchina della Roma?
"Non lo so, conta che facciano bene, parlo da tifoso e gli auguro veramente il meglio".