AS Roma

FOTO - Esports, primo posto nel girone: giallorossi in semifinale

Il team è riuscito a conquistare ben 9 punti contro Arsenal e Barça raggiungendo il primato nella eFootball Championship Pro. 10.000 euro a Urma43 come miglior giocatore

La classifica finale della eFootball Championshipm Pro (AS Roma Esports via eFootball)

La classifica finale della eFootball Championshipm Pro (AS Roma Esports via eFootball)

PUBBLICATO DA Valerio Bertolelli
18 Giugno 2022 - 16:10

La Roma Esports è alle semifinali della eFootball Championship Pro. Nella seconda giornata del Girone B, che è sceso in campo alternandosi con l'altro gruppo, Urma43, Gagliardo28 e NGU_Stiffler sono riusciti a conquistare ben 9 punti dalle doppie sfide con Arsenal e Barcellona, raggiungendo di diritto il primo posto nel girone che vale l'accesso alle semifinali. Le altre squadre, invece, dovranno affrontarsi nei quarti di finale della competizione per cercare di raggiungere la finale.

Contro i Gunners ad aprire le danze è stato Salvatore "Gagliardo28" Gagliardo che ha pareggiato 2-2 contro Pedro "Barboza" Barbosa. Nella seconda sfida, capitan Adrian "Urma43" Urma ha pareggiato 0-0 nella sfida più difficile di questo scontro. Yos "Indominator" Sonneveld ha cercato di mettere il bastone tra le ruote al giallorosso, che ha resistito bene al giro palla noioso dell'olandese che sperava di trovare qualche buco in difesa. Adrian, però, è stato attento ed ha strappato un punto molto importante. Infine, Andrea "NGU_Stiffler" Galimberti ha sconfitto 2-1 il grande ex della sfida: Emiliano "The-SVenom" Spinelli. L'ex player giallorosso si è dovuto arrendere alla grande prestazione dell'ex Spal, che ha trovato la rete vincente all'80'.

La tripla sfida con il Barcellona Esports, invece, era quella più attesa da tutti gli appassionati del gioco e non ha deluso le aspettative. Primo match scoppiettante con Gagliardo28 che ha tenuto molto bene testa ad Alex "AlexR" Rulo, giovane talento videoludico dei blaugrana, recuperato 3-3 al 90'. La seconda sfida era quella su cui tutti gli occhi erano puntati: Urma43 contro Saul "The_Palma" Chavez. La partita, terminata 4-3, è stata un vero e proprio spettacolo con il pericolo di perdersi qualche colpo di scena a ogni battito di ciglia. Nonostante la grande prestazione dello spagnolo, uno dei migliori giocatori su questo tiolo, Urma è riuscito a vincere e a calare il poker finale grazie a Felix Afena-Gyan che ha segnato una tripletta importante, sia per la partita, sia per la corsa alla vetta. Questo successo, infatti, ha permesso alla Roma di conquistare i punti necessari per ottenere matematicamente il primato nel girone. L'ultimo match con il Barça, poi, è stato vinto dall'ex Marko "Roksa_Czv22" Roksic che ha sconfitto 2-1 NGU_Stiffler.

Una grande emozione per i giallorossi che nonostante la frenata finale sono riusciti ad arrivare in vetta al Grone B nel Group Stage. L'emozione era talmente tanta che Gagliardo28, intervistato a fine gara dai caster ufficiali di Konami, ha anticipato la domanda del conduttore: "Oggi è una grande giornata, siamo in semifinale. Ci siamo allenati a lungo, per tanti mesi proprio per questo e ora siamo molto contenti. Il girone non era facile perché c'erano squadre forti e giocatori forti. Abbiamo giocato molto bene e penso siamo una squadra forte. Possiamo vincere questa competizione". Dopo l'ex Celtic, anche Urma è stato intervistato dopo aver vinto il premio come miglior giocatore del Girone B. Un riconoscimento molto importante per il capitano giallorosso che porta a casa così, oltre al riconoscimento, anche il premio di 10.000 euro. "Sono felice ed eccitato per questo perché tutti gli avversari erano forti. Voglio ringraziare i compagni di squadra perché senza di loro sarebbe stato impossibile". Ha detto il giocatore della Roma Esports, che ha poi continuato: "Per noi è importante il primo posto per andare in semifinale. Il gruppo è stato molto importante, abbiamo vinto e perso insieme, ci siamo allenati e aiutati insieme. Parliamo tutto il giorno, la cosa più importante è la concentrazione sulle partite e cercare di migliorarsi". Grazie a dei numeri importanti, Urma ha ricevuto questo riconoscimento importante. I gol per lui in questo Group Stage sono stati 8, con 18 tiri totali, 14 in porta. Il numero di passaggi, effettuati con grande velocità e tramite tocchi di prima soprattutto nei pressi dell'area avversaria sono stati ben 338 passaggi di cui 252 riusciti e 57 intercettati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONSIGLIATI