Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida vinta 2-1 dalla Roma. Di seguito le sue parole ai microfoni di Sky Sport

Nel primo tempo Olsen vi ha negato più volte il vantaggio. 
"Se non la butti dentro, al primo errore una squadra come la Roma ti punisce. Nel primo tempo abbiamo avuto cinque/sei possibili palloni del vantaggio e nel secondo altri due più una rete, è assurdo perdere una partita del genere. Il pareggio era più giusto, i miei giocatori hanno disputato una grande gara, dobbiamo migliorare nella finalizzazione. Questo Bologna anche oggi ha giocato pensando di poter vincere, questa è la mentalità giusta. Dispiace per il risultato ma la prestazione è stata molto buona". 

Ha detto qualcosa ad Helander per l'ingenuità che ha causato il rigore?
"No, non ho visto quello che è successo, perciò non lo so. Il rigore ci può stare, gli errori possono essere commessi, il ragazzo ha fatto una buona partita, sinceramente non posso rimproverarlo per questo episodio".

Dove può migliorare la squadra?
Dobbiamo migliorare sulle palle inattive, sulla gestione della gara e sulla finalizzazione sottoporta. La strada è quella giusta, la squadra come ho detto gioca a viso aperto e per vincere. Sarei stato più preoccupato se avessimo pareggiato giocando male. Dobbiamo continuare così ed andare avanti partita dopo partita". 

Cosa senti di aver dato a questa squadra da quando sei arrivato?
"Sono qui da tre settimane. Ho chiesto ai giocatori di cambiare mentalità e loro sono stati bravi a mettere in pratica le mie direttive. Si allenano bene, se continuiamo a lavorare così e ci crediamo possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Dobbiamo migliorarci sempre di più".