Le parole

Ibañez: "Mou è sempre al nostro fianco. Nel 2022 voglio vincere"

Il difensore brasiliano: "Dobbiamo migliorare sulla reazione dopo i gol subiti. La vittoria a Bergamo è stata speciale. A Roma mi trovo bene"

Ibanez dopo il gol allo Spezia (Getty Images)

Ibanez dopo il gol allo Spezia (Getty Images)

La Redazione
27 Dicembre 2021 - 14:15

Il difensore centrale della Roma, Roger Ibañez, ha rilasciato un'intervista a SkySport. Di seguito le parole del brasiliano, alla terza stagione in giallorosso dopo essere arrivato dall'Atalanta nel 2020.

Obiettivi per il 2022?
"Da piccolo dicevano che ero veloce. Da due-tre anni ci lavoro. Spero che nel 2022 si continui così e si migliori ulteriormente".

Cosa pensi di Mourinho?
"Parlo portoghese e italiano, riesco a capirlo bene e mi aiuta tanto. È sempre stato al nostro fianco da quando è arrivato, cerca di stare il più vicino possibile alla squadra. Sa tutto di noi calciatori".

La squadra?
"Siamo forti ma dobbiamo migliorare ancora tanto, dobbiamo lavorare di più. Anche l'anno scorso, quando subiamo gol, non riusciamo subito a rialzarci, dobbiamo lavorare su questo".

Vorresti vincere qualcosa con la maglia della Roma? 
"Vorrei vincere tutto".

Sulla città di Roma.
"Roma sembra il Brasile. Per me è come Rio de Janeiro. Ho vissuto un anno e mezzo là, qua mi trovo bene".

Sulla vittoria contro l'Atalanta, sua ex squadra.
"A Bergamo ho provato tanta soddisfazione. Ringrazio tanto l'Atalanta, ma ora sono alla Roma e la vittoria è stata speciale"

© RIPRODUZIONE RISERVATA