Amadou Diawara è stato inserito nell'elenco dei calciatori convocati dalla Guinea per la Coppa d'Africa. Il centrocampista giallorosso potrà ora decidere se rispondere alla convocazione del ct Kaba Diawara. Nel caso in cui Diawara dovesse accettare la chiamata dovrà partire per il Camerun, Paese che ospiterà la competizione, negli ultimi giorni di dicembre (entro il 27), in quanto il torneo inizierà ufficialmente il 9 gennaio. Ancora da stabilire il periodo di assenza del centrocampista, che varierà in base ai risultati della propria squadra. Sicuramente sarà impossibile rivederlo a Roma prima del 28 gennaio: l'ultima gara della fase a gironi avrà luogo il 18 gennaio, ma per i viaggiatori di ritorno dal Camerun l'Italia prevede l'obbligo di 10 giorni di quarantena. Se la Guinea dovesse qualificarsi agli ottavi di finale della Coppa d'Africa il ritorno slitterebbe di una settimana e di ulteriori tre giorni per ogni ulteriore passaggio di turno. Nel caso in cui Diawara e compagni dovessero raggiungere la finale il centrocampista tornerà a Roma il 17 febbraio, 52 giorni dopo la partenza prevista.

Se Diawara deciderà di partire per il torneo salterà sicuramente le partite contro Milan, Juventus, Cagliari, Lecce ed Empoli. In base ai risultati che la Guinea otterrà potrebbe saltare anche i match contro Genoa e Sassuolo.